loading

Uncategorised

Ciliegie, quando il packaging fa la differenza

“Un packaging curato contribuisce a rendere il prodotto più riconoscibile sul mercato, a migliorarne l’immagine e a facilitarne il consumo. La confezione, quindi, può agire come strumento di marketing e può influire sulla scelta d’acquisto del consumatore. Ma il pack è pure determinante per una buona conservazione dei prodotti, prolungandone la shelf life.”

Sono le parole di Maicol Mercuriali, Deputy editor di italiafruit.net , nell’introduzione dell’articolo redatto per FraVa Srl.

“Gli imballaggi in polipropilene ci consentono di proteggere la frutta da sollecitazioni termiche, garantiscono una maggiore resistenza all’acqua e un raffreddamento del prodotto più veloce. In questo modo riusciamo a conservare al meglio gli alimenti, garantendo un prodotto sempre fresco e mantenendo le sue proprietà organolettiche”. Spiega il responsabile packaging di FraVa, Michele Diciolla.

Continua a leggere l’articolo su italiafruit.net

La Geopack®, forte della sua pluridecennale esperienza nel settore è leader del Sud Italia nella fornitura e nello sviluppo di questo articolo di confezionamento: il G+. Versatile, riciclabile al 100% e utilizzabile in diversi settori, alimentari e non, il G+ garantisce la massima protezione a zero impatto ambientale, vantando caratteristiche tecniche che lo rendono conforme alla severa legislazione nazionale e comunitaria, in termini di idoneità al contatto diretto con alimenti. Inoltre personalizzabile, grazie alle avanzate tecnologie di stampa digitale che la Geopack® assicura al cliente.

G+ è quindi un packaging sicuro, affidabile ed esteticamente accattivante eletto come soluzione vincente per il packaging del fresco.